giovedì 12 luglio 2012

"Pink day"

Tra gli urletti di gioia e le risate vivaci delle due nanette cugine, strafelici di essere insieme e soprattutto al mare, nonostante le loro litigate accompagnate da morsi, tiratine di capelli, strilli e i loro ostinati <<Non voglio uscire dall’aaaacquaaaaaaa!!!!!>>,
il “Parlamidamoreamriù” - con costumino bianco e fisichetto niente male - che per tutto il tempo è stato a fissarci (non si è capito se per il fatto di essere stato abbagliato da me e Fede e dai nostri fisici da cip e ciop o perché terrorizzato dalle due piccole pesti che gli schizzavano in continuazione acqua),
e il “Palamidamoremariù” – seconda versione - con costumone bianco trasparente e panza in evidenza, con il quale, peraltro, la mia piccola nana ha attaccato bottone facendogli un serio interrogatorio del tipo “Ma tu come ti chiami? Ma dove abiti? Ma quanti anni hai?”
i miei “Uhhh! Da quanto non venivo in questa spiaggia!”,
i trenini e i girotondi in acqua tra sorrisi, schizzi e tuffi da sirenette
e il fallito tentativo di Fede di infilarsi la ciambella delle bambine...con la seria preoccupazione, da parte mia, di dovere ricorrere alle forbici per liberarla! : ))))
ieri ho trascorso una bellissima giornata al mare, tutta al femminile, insieme a Federica, Giulietta e a Giorgina.
Un vero e proprio “Pink day” tutto dedicato a noi.
Lontano dal caldo asfissiante della città e, soprattutto per me, dalle telefonate nevrotiche delle mie colleghe e dai mille pensieri che per ora mi assillano.
Immerse nell’azzurro di un mare splendido che ha fatto da sfondo ad una giornata allegra e spensierata.




Ed ecco alcuni scatti:










1 commento:

  1. è stata una bellissima giornata...se solo le due nane si sarebbero comportate meglio!!!!Comunque Anto metti la foto di parlamidamoremariù 2...è bellissima quella della sua parte posteriore...fa sognare!!!!un bacio cognatina.....

    RispondiElimina