domenica 5 agosto 2012

Dancing in the moonlight

E’ passata da poco la mezzanotte.
Big e la nanetta dormono da almeno un’ora ed io sono sul terrazzo di casa dei miei a godermi un venticello fresco che mi rigenera  e mi fa dimenticare il caldo asfissiante di questa intensa giornata che è appena finita.
Da ragazza, quando in estate ci trasferivamo a B., aspettavo sempre che tutti andassero a letto per salire qui sopra e accoccolarmi nella mia poltroncina preferita. Stavo ore ed ore col naso in su a guardare il cielo e ad ogni stella cadente affidavo un desiderio da esaudire.
Stasera invece sono qui da sola, immersa nel silenzio più totale e mi sembra di non dovere e non volere chiedere nulla.
Niente sogni o desideri da esaudire stavolta.
In fondo, mi basta quello che ho…
Vivo una sensazione di tranquillità che da tempo non provavo.
Ho ritrovato in me l'armonia che nei mesi scorsi avevo perso e tutto quello di cui ho voglia adesso è assaporarmi questo momento veramente unico.
Illuminata da un tenue chiaro di luna e in compagnia di un cielo che stasera sento tutto mio.







P.S.: Certo, sentire la vicina russare non ha contribuito a fare aumentare l'armonia dentro di  me ma di sicuro ha fatto da sottofondo notturno. Goodniiiiiiiiiiiiiight!!!!!!!!!!!!!!!!




Nessun commento:

Posta un commento