domenica 21 febbraio 2016

Cuori di frolla alla crema di nocciole e fragole


E diciamola tutta!
Per chi come me non è bravissima a fare i dolci, la pasta frolla può diventare una vera e propria ancora di salvezza.
Al supermercato ne esistono di varie marche ma devo dire che da quelle più pubblicizzate alle meno costose i risultati sono sempre soddisfacenti, e questo vale, almeno per quanto mi riguarda, sia per le preparazioni salate che per quelle dolci.
Stamattina per esempio mi sono cimentata nella preparazione di dolcetti che a detta dei miei due degustatori ufficiali erano buonissimi (ma pochi!) e ai quali ho dato il nome di "Cuori di frolla alla crema di nocciole e fragole".

Ecco cosa occorre:
  • una confezione di pasta frolla già pronta
  • crema di nocciole o nutella
  • fragole mature 
  • 1 uovo
  • zucchero a velo
  • formine per dolci.
La preparazione è semplicissima.

Stendete la pasta frolla e ritagliate tanti cuori aiutandovi con le formine per dolci.
Con un cucchiaino ponete una noce di crema di nocciole al centro di ciascun cuore di frolla, senza spalmarla.
Lavate le fragole e tagliatele a metà. Poggiate ogni mezza fragola sulla crema di nocciole che avete messo sui cuoricini.
Con un pennellino spalmate l'uovo sulle parti di frolla non coperte dalla crema e infornate a 180° per 5-6 minuti.
A cottura ultimata, spolverizzate i cuori con lo zucchero a velo.

Per quanto riguarda le formine, chiaramente ognuno può scegliere quelle che preferisce di più. Io ho usato i cuori, ma vanno bene anche fiori o stelle. Unico accorgimento: scegliete le forme che abbiano un centro abbastanza ampio per evitare che durante la cottura la crema esca fuori.




Nessun commento:

Posta un commento